Storia

Il G.S. Libertas Atletica Lamezia è stato fondato nel 1985 dal Dott. Salvatore Materazzo, pediatra molto noto nel circondario lametino, prematuramente scomparso, e da Gregorio Sesto.

A cogliere l’eredità è stato Gregorio Sesto, attuale presidente, con un passato atletico siglato nelle pagine dell’atletica calabrese: quattro titoli regionali nel mezzofondo, due titoli nazionali Fiamma (Bari 1979-Salerno1981) ed un nono posto ai Campionati Italiani (Torino 1980) realizzando il tempo di 3’50″3 nei metri 1500 che rappresenta tutt’ora la terza prestazione regionale di tutti i tempi e 1’52″05 sui metri 800.

Tra le sue file sono cresciuti atleti ed atlete importanti che tutt’oggi detengono diversi record regionali:

-Renda Francesco, categoria Cadetti, 5’45” nei metri 2000
-Bruno Giuseppe, categoria Cadetti, 2’36” nei metri 1000
-Cianflone Eleonora, categoria Cadette, 4’02” nei metri 1200
-Sesto Silvia, categoria Ragazze, Cadette, Allieve nella Marcia
-Sesto Saveria, categoria Senior, nella Marcia.

A typical caption

Antonio Guzzi – Campione Italiano Indoor 1500 – Ancona

La Libertas Atletica Lamezia è diventata nel corso degli anni un punto di riferimento per tutti coloro i quali vogliono praticare questa disciplina in tutto il circondario lamentino. - Libertas Atletica Lamezia

Nel corso degli anni i risultati di maggiore rilievo a livello Nazionale sono stati:
· 2° posto alla Fase Nazionale di Corsa Campestre a Verona nel 1985,
· 22° posto ai Campionati Italiani di Cross svoltisi a Bergamo nel 1986,
· 4° posto al Campionato Italiano di Corsa su Strada a Sanremo nel 1986,
· Partecipazione di ben 4 atleti alla prestigiosa New York marathon del 1988,
· 1° posto al Campionato Libertas a Tappe svoltisi in Umbria nel 1989,
· 4° posto ai Campionati nazionali di corsa su strada a Torino nel 1991,
· 1° posto ai Campionati Italiani Libertas di Cross a Telese(Bn) nel 1994,
· Partecipazione nel 1995 alle Libertiadi, manif. che si svolge ogni 25 anni,
· 1° posto Campionati Italiani Libertas di Cross a Massa Carrara nel 1996,
· 1° posto ai Campionati Italiani Libertas a San Giovanni Rotondo nel 2002,
· 4° posto al Campionato Italiano di corsa su strada, cat. juniores di a Udine,
· 1° posto ai Campionati Italiani Libertas di Cross a Castelgandolfo, allievi nel 2004,
· Convocazione in Nazionale di ben due atleti: Renda Francesco nell’ anno 1996 e Bruno Giuseppe
nell’anno 2004,
· 1° posto Campionati Italiani Libertas a Siena nel 2007,
· 1° posto Campionati Italiani Libertas a Perugia nel 2008,
· 1° posto di Guzzi Antonio ai Campionati Italiani su pista e indoor nel 2009,
· Convocazione dell’atleta Guzzi Antonio in Nazionale e partecipazione ai Campionati Mondiali di
Cross.

Per quanto riguarda i risultati di società la Libertas ha conquistato in ambito regionale numerosi titoli sia di Corsa Campestre che di Corsa su Strada, in campo Nazionale sono state ottenute ottimi piazzamenti anche nel settore della Marcia dove sono stati convocati diversi atleti a rappresentare la Calabria in manifestazioni interregionali.

A typical caption

Antonio Bruno – Detentore di diversi titoli a livello regionale

A livello organizzativo la società è impegnata nella tradizionale manifestazione podistica denominata “Panoramica Lametina” giunta alla 20° edizione alla quale annualmente partecipano circa 2000 concorrenti provenienti da tutta Italia; inoltre collabora con la federazione regionale della Calabria nell’organizzare prove di campionato assoluto e giovanile.

La societa’ e’ stata da sempre impegnata per promuovere lo sport in tutte le fasce di eta’ sia a livello giovanile che amatoriale. A conferma di tale impegno sono stati inseriti nel proprio organico giovani extracomunitari che si sono integrati facilmente partecipando a diverse competizioni sia in campo regionale che nazionale.

Per premiare e riconoscere il lavoro del Presidente della Libertas Atletica Lamezia, Gregorio Sesto è stato nominato dalla Giunta Nazionale Libertas dal 1° gennaio 2004 responsabile dell’area sud per il settore atletica leggera comprendenti le regioni: Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Basilicata e Molise e da pochi giorni nominato dal Comitato Regionale Calabro Responsabile del Settore Fondo e Mezzofondo.

Negli ultimi anni la societa’ ha volto dei progetti scuola prevista dalla legge n° 27/85,
e progetto per ragazzi disabili, finanziati dalla regione, infine negli anni scorsi ha organizzato manifestazioni con il provveditorato alla pubblica istruzione, coinvolgendo le scuole del circondario lametini.