Libertas Lamezia protagonista alla Normanna di Mileto 2016

Il 18 Agosto a Mileto si è svolta a Mileto ( VV) una delle manifestazioni di corsa su strada più importanti nel territorio calabrese sia in termini di numero di partecipanti ( quest’anno 260 circa) che in termini di atleti di livello nazionale ed internazionale. Da anni Salvatore Auddino presidente della società sportiva calabrese Mileto Marathon lavora per organizzare al meglio e per far conoscere questa manifestazione non solo in Calabria ma anche al di fuori dei confini del territorio calabrese.

La gara si è svolta su un circuito cittadino pianeggiante omologato di 10 km regolarmente dalla FIDAL. La manifestazione si è svolta prima con la partenza degli atleti iscritti alla gara non competitiva anche qui con un buon numero di partecipanti. Nella gara non competitiva ha partecipato il nostro atleta Agostino Palmieri, marciatore della Libertas che, giunto al traguardo della gara, si è guadagnato la bellissima medaglia prevista alla conclusione della gara.

A seguire è partita la gara competitiva di 10 km Femminile ed Over60 maschile che ha visto un totale di 53 atleti arrivati al traguardo.

Gli atleti della Libertas si sono così classificati: nella categoria SM60 il nostro presidente Gregorio Sesto è giunto al traguardo 11° assoluto e 3° di categoria con il tempo di 43.11. L’atleta Zarola Antonio è arrivato 15° assoluto e 4° di categoria con il tempo di 44. 57 ed infine Tafuri Francesco 28° assoluto e 6 nella categoria SM65 con il tempo di 48.29.

Adesso raccontiamo della gara competitiva di 10 km maschile fino alla categoria SM55 dove nella  gara maschile si assiste al predominio dei kenioti e dei marocchini. Alla fine dei 10 giri, taglia per primo il traguardo, il keniota Thomas James Lokomwa con il tempo di 29:57; dietro di lui è arrivato  Kipkosgei Melly (30:07); terzo il marocchino Mohammed El Mounim (30:10); quarto l’altro keniota Kiprotic Meli(30:18); Il primo tra gli italiani è l’atleta dell’Atletica Potenza Picena, Dario Santaro che taglia il traguardo con il tempo di 30:29.
Tra gli atleti della Libertas Atletica Lamezia assente Antonio Bruno, il nostro Antonio Magisano ben figura nella classifica generale, arrivando 14° assoluto con il tempo di 33:41. Tra gli assoluti maschile da segnalare Tucci Domenico 35° assoluto con il tempo di 35.10, Godino Andrea 36° assoluto con il tempo di 36.19 e Ferraro Luigi 79° assoluto con il tempo di 40:02.

Nella Categoria SM45 Cristiano Antonio arriva 5° di categoria con il tempo di 35: 48 e Critelli Elvidio 9° di categoria con il tempo di 37:26.

Nella categoria SM50 l’atleta della Libertas Federico Brancatelli arriva al 2° posto di categoria con un ottimo tempo di 36:31.

Nella gara femminile grande commozione all’arrivo dell ‘atleta marocchina Meriyen Lamachi con il tempo di 35:01 che dedica la vittoria all’amica Siham Lairaichi, venuta prematuramente a mancare proprio mentre si allenava nei giorni scorsi travolta da un treno Eurostar della linea Lecce-Roma. Anche lei avrebbe dovuto essere presente alla “Normanna”. Al secondo posto l’atleta della G.S. lammari Palma De Leo con 37:37. Terza la keniota Beatrice Cheptoo (38:49); quarta Chantel Magengezha dell’Us San Giorgese (38:59); quinta Rossella De Rose della Jure Sport (40:33).

Purtroppo da segnalare la mancata partecipazione delle donne della Libertas che per infortuni ed impegni vari non hanno potuto partecipare alla gara della Normanna quest’anno.

Ancora una volta la Normanna di Mileto riscuote un’ottimo successo per la presenza di Atleti di spessore e successo di pubblico che fanno diventare sempre più importante la competizione internazionale di Mileto.
Complimenti al presidente della Mileto Marathon Salvatore Auddino per la ottima organizzazione e per la riuscita della manifestazione.

Nessun commento a "Libertas Lamezia protagonista alla Normanna di Mileto 2016"


    Vuoi lasciare un commento?

    L.A.L.